This post is also available in: English (Inglese) Русский (Russo)

fontanone-sulmona

Il Fontanone

Il Fontanone, sito al centro di Piazza Garibaldi , venne aggiunto nel 1823.

Per poterlo inserire vennero portati avanti interventi radicali, tra cui l’abbattimento del tratto di muro adiacente alla porta, che era ormai privo di funzione, con il conseguente prolungamento della condotta fino alla fontana[1].

Guido Piccirilli, lo storico, ci ha tramandato un curioso aneddoto secondo cui:

 

<<La piazzola che stà al di là dei tre archi dell’acquedotto, portava il nome di piazza del pesce. Lì accanto era un’ampia lastra di pietra chiamata lo staffo. Coloro i quali non potevano o non volevano pagare i debiti, per essere assolti dal Magistrato dovevano, su quella lastra, dar tre colpi in pieno giorno con una certa parte nuda del corpo. La cosa si racconta dai nostri vecchi e merita fede, perchè la pietra dello staffo, non solo è ricordata nei documenti del secolo XVI, ma ha lasciato il detto, tal dei tali per non pagare il debito ha dato…sulla pietra dello staffo. Ora questa lastra fu quella cge servì per bacino grande della nostra fontana.

Addossati alle quattro foglie d’acqua dovevano porsi, secondo un disegno, che ora più non esiste nell’archivio del municipio, quattro delfini, i quali, con le teste su gli scogli e con le code attorcugliate, dovevano servire di sostegno al bacino monolite. L’opera, dunque, non fu portata a compimento>>[2].


 

[1] Mattiocco Ezio, “Una mostra sulle tracce degli svevi”, in  AAVV, Sulmona in età sveva, Ezio Mattiocco (a cura di), Sulmona, 1995, pp.52-53.

[2] Di Tommaso, Mattiocco, Pelino 1970, p. 27.


Visualizza Fontanone Sulmona in una mappa di dimensioni maggiori

Bibliografia

Di Tommaso Giuseppe, Mattiocco Ezio, Pelino Olindo, Sulmona nell’Ottocento, Pratola Peligna, Grafica Vivarelli, 1970.

Maiorano Fabio Valerio, Strademecum. Toponomastica storica e contemporanea della città di Sulmona, Accademia degli Agghiacciati, L’Aquila, Fondazione “Ignazio Silone”, 1912.

Mattiocco Ezio, Sulmona in età sveva, Sulmona, 1995.

Licenza Creative Commons
Il Fontanone di Antonella Capaldo è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso http://www.sulmonalive.it/contattaci.